Testiamo lo Slow Cooker: cosce di tacchino con patate

Grazie al programma Amazon Vine abbiamo avuto la possibilità di testare la Slow Cooker Compact Home della Russell Hobbs, la pentola studiata per cotture lente a basse temperature.

Si tratta di una pentola leggerissima, con corpo in acciaio inox e cestello rimovibile in ceramica (che può essere lavato in lavastoviglie), che permette due modalità di cottura e l’opzione “mantieni in caldo”.
Ha una capacità di 2 litri ed un design davvero compatto, tanto da farmi dubitare per un attimo che potesse davvero contenere tutti gli ingredienti.

Per testarla abbiamo scelto una ricetta piuttosto semplice, ma che regala sempre grandi soddisfazioni: cosce di tacchino con patate.

Dopo avere condito le cosce di tacchino con un mix di spezie abbiamo dato una prima scottata alla carne un paio di minuti per lato in una pentola con un filo di olio, con il solo scopo di insaporirla maggiormente all’esterno.

Lo confermo, nello Slow Cooker possono stare comodamente due cosce di tacchino belle cicciotte e le patate tagliate a dadini, aggiungendo nulla più del poco di olio presente nella padella in cui avevamo passato il tacchino allo step precedente.

La pentola è dotata di un coperchio in vetro che deve essere utilizzato durante tutto il corso della cottura.

Abbiamo utilizzato la temperatura più bassa e la cottura è durata circa 5 ore… vi sembrano tante? A capodanno abbiamo cucinato uno stinco di maiale per 9 ore in forno a 65°… uno slow coocking fai da te che ricordo ancora con commozione.

Vi chiederete, perchè scegliere un tipo di cottura che richiede così tante ore prima di poterne gustare il prodotto finale?
Bhe, potrei dirvi che calma e pazienza sono la virtù dei forti e a quel punto potreste schiaffeggiarmi e infornare la stessa pietanza a 220° per 45 minuti, ma la verità è che la cottura ottenuta con basse temperature per un tempo così prolungato non ha eguali.
Dopo un’ora e mezza…..

Dopo 3 ore…..

E finalmente, dopo 5 ore….

Ecco le cosce di tacchino più tenere che possiate immaginare.
La cottura è omogenea, quindi la carne è tenera e saporita al punto giusto in ogni sua parte, così come per le patate che hanno preso sapore dalla carne e risultano cotte a puntino.

Sul fondo resta il sugo della cottura, perfetto per condire carne e patate.

Una carne assolutamente perfetta….

tanto che ciò che resta sono solo ossa e la lavastoviglie da caricare.

Certamente non è un tipo di cottura da uso quotidiano, ma da assaporare con gusto ogni volta che se ne ha l’occasione,

Le dimensioni di uno slow cooker da due litri è giusto per due persone, per famiglie più numerose servirà sicuramente un modello più grande.

Qui potete trovare Slow Cooker Compact Home della Russell Hobbs che mi abbiamo mostrato in questa recensione, ad un prezzo che reputo ottimo per la qualità del prodotto.

Qui invece la recensione completa su Amazon.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *